Un projecte no previst

2017

Ricerca svolta durante la residenza artistica presso il Convent de les Arts, Alcover, Catalunya.
In collaborazione con Associazione Artéco, Italia.
20 settembre – 20 ottobre 2017

 

La ricerca si è orientata nell’esplorazione di antiche canalizzazioni per l’irrigazione, e nell’osservazione del paesaggio prodotto dall’agricoltura intensiva di noccioli e ulivi praticata nell’area, individuando elementi riconducibili alla mia più ampia ricerca sull’agricoltura e la terra. Ho così elaborato alcuni lavori pensati per una presentazione pubblica, attraverso immagini, discorsi, performance.

Un ringraziamento a Marc Caparò per aver condiviso la sua ricerca e conoscenza del territorio.

 

Vies d’aigua, esplorazione e proiezione di n.78 immagini in sequenza.

Camí sense sortida?, camminata e fotografia. Stampa lambda 70×105 cm.

1h avellanas, spigolatura di nocciole per 1 ora ed esposizione del raccolto. Tavolo

Terres vermelles, polveri di terre raccolte ad Alcover durante le esplorazioni, e setacciate su un tavolo (performance)

Vivo, 4 lettere di cartone per manifestare per la propria vita, 2017.

 

Progetto pdf

 

(ph. Emanuela Ascari, Anton Roca, Aleix Vallerdú Palau)